Carrello - €0.00

Come produciamo

L’artigianato del buono. Bontà fatte a mano.

Qualche esempio concreto.

Come facciamo le confetture

Sono le confetture all’antica: solo frutta fresca e zucchero.
La frutta viene lavata, sbucciata a mano e messa a cuocere con lo zucchero nei calderoni.
La differenza rispetto alle confetture industriali si nota nella consistenza più fluida (non usiamo addensanti) e nel gusto, che è quello naturale e autentico della frutta.

Come facciamo le pesche sciroppate

Le pesche delle colline piemontesi vengono sbucciate e tagliate a mano, poi messe a bollire a bagnomaria con acqua e zucchero. Così si crea un delizioso sciroppo naturale, senza una goccia di conservanti.
E lo stesso sistema si usa per le castagne, le albicocche, i lamponi…

Come facciamo l’antipasto di verdure

Le verdure fresche vengono lavate, sbollentate, tagliate a mano, amalgamate con una salsina di pomodoro e messe a cuocere a bagnomaria secondo il sistema tradizionale che garantisce una lunga conservazione naturale.

Come facciamo le zucchine in carpione

Le zucchine fresche vengono lavate, tagliate a mano, fritte nell’olio, e messe in barattolo con una marinata di aceto bianco, salvia e cipolla.

 

Tutto secondo stagione

Niente congelatori, solo la freschezza naturale della frutta e della verdura

Tutta la frutta e la verdura è fresca di stagione, e viene lavorata entro 48 ore dalla consegna.
Per cogliere e mettere in barattolo il massimo dei sapori, dei profumi e delle proprietà nutrizionali e organolettiche.

 

Da vicino c’è più gusto

Acquistiamo frutta e verdura da piccole aziende agricole locali:

  • per avere la maggiore freschezza
  • un controllo costante sulla qualità
  • preservare le colture tipiche del territorio piemontese
  • aiutare la micro-economia locale

 

Tutto sotto controllo: 8 volte

1) Pre-selezione visiva della frutta e della verdura
2) Analisi chimica di laboratorio per verificare l’assenza di fitofarmaci
3) Temperatura di cottura controllata con termometro wireless
4) Pastorizzazione controllata con datalogger
5) Analisi in laboratorio del prodotto finito (verifica integrità e valori nutrizionali)
6) Analisi in laboratorio dello stato di conservazione a 12 mesi dalla produzione
7) Analisi in laboratorio dello stato di conservazione a 24 mesi dalla produzione
8) Analisi in laboratorio per definire la shelf-life, a 36 mesi dalla produzione

 

Solo il buono. Nient’altro.

Cosa c’è in un prodotto Albergian Cosa non c’è in un prodotto Albergian
 Frutta e verdura fresche, di stagione  Materie prime congelate
 Materie prime da piccoli produttori locali  OGM
 Lavorazione artigianale entro 48 ore dalla raccolta  Conservanti
 Rispetto delle ricette tradizionali  Pectina
 Rigorosi controlli qualitativi  Gelificanti
 Tanto amore per il proprio lavoro  Fitofarmaci

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Spedizioni in tutta Italia